Pallanuoto, la Pro Recco supera la Rari Nantes Savona nella prima finale scudetto

Iocchi Gratta_Schenone

È della Pro Recco gara 1 della finale scudetto di pallanuoto maschile a Punta Sant’Anna: i campioni d’Italia superano il Savona per 8-5 in una sfida dominata fin dall’inizio.

Migliori marcatori del match Iocchi Gratta e Younger, autori di due gol. La partenza della Pro Recco, priva di Echenique infortunato, è devastante: 3-0 dopo sei minuti, con Zalanki, Condemi e Younger a bucare Nicosia in superiorità. Gli ospiti non impensieriscono mai Del Lungo e alla sirena il punteggio non cambia. A inizio secondo tempo i biancocelesti volano sul 4-0 con Iocchi Gratta da posizione 5 ancora con l’uomo in più. “Abbiamo iniziato bene la partita, un’ottima difesa, compatti e uniti per tutti i minuti – le parole di mister Sukno – ma nulla è stato fatto, siamo solo 1-0 e tra due giorni andiamo a Savona dove ci aspetterà una partita difficile in una piscina piena: siamo abituati e ci faremo trovare pronti”. Il match di ritorno sabato alle 20:45 alla piscina ‘Zanelli’ di Savona.