31.000 euro dall’Entella al Gaslini: ecco chi ha contribuito

31.000 euro dall’Entella al Gaslini: ecco chi ha contribuito
Sabina Croce consegna il simbolico assegno

Vale 31.000 euro veri il simbolico assegno che, ieri, prima della partita Entella – Pescara, Sabina Croce, presidente di Entella nel Cuore, ha consegnato all’Associazione Gaslini Onlus, rappresentata  dal presidente dell’Istituto Giannina Gaslini Pietro Pongiglione, il segretario generale dell’Associazione Gaslini Onlus Maurizio Luvizone e il direttore della UOC Neurochirurgia Armando Cama. La somma, per il sesto anno consecutivo, è destinata al reparto di Neurochirurgia dell’Istituto Giannina Gaslini. Croce ha ringraziato tutte le realtà che hanno contribuito alla preziosa raccolta fondi, elencando: “L’ACD Entella, vera colonna della nostra attività solidale,  ha contribuito con 15250 euro, frutto di tutte le iniziative di raccolta natalizia presso le famiglie e i dirigenti dei nostri giovani calciatori. Duferco Energia, invece, ha devoluto l’omaggio natalizio ai suoi dipendenti per l’ammontare di 10.000 euro. La ditta SDS di Vittuone (MI) ci ha donato 2500 euro. Naima Dance Academy ha contribuito con 2000 euro proventi del saggio di Natale eseguito in collaborazione con tante realtà della danza che operano sul territorio e con la scuola primaria di Carasco. La vendita degli almanacchi ha fruttato 715 euro, integrati da Entella nel Cuore per raggiungere un contributo complessivo di 1000 euro. Il Group manager di Fineco Bank Chiavari, infine, ci ha donato 250 euro”.