4 Novembre: celebrazioni, riflessioni e polemiche

Celebrazioni 4 novembre rapallo

Le celebrazioni del 4 Novembre.

Nell’omelia della messa in Cattedrale, dopo la preghiera per i caduti e le forze armate d’Italia, il vescovo, Giampio Devasini, ha avuto un pensiero ampio per le guerre di oggi: “Pensiamo alle vittime innocenti che hanno dovuto soffrire e che continueranno a soffrire non sappiamo ancora per quanto tempo”, le sue parole.

A Rapallo (foto principale), c’è stata anche, come da tradizione, la corona gettata in mare in memoria dei Caduti delle battaglie navali. Oggi pomeriggio, l’Anpi al cimitero di Cerisola per l’omaggio ai partigiani, contrapposto a quello del mattino, esteso anche ai caduti della repubblica sociale.

Tra i partecipanti alla commemorazione di Lavagna, la Protezione Civile Liguria ODV (foto sotto): “Era doveroso esserci – dice il presidente, Celestino Moruzzi – nonostante il lungo lavoro di ieri sul litorale lavagnese e il prossimo impegno per l’allerta di questa sera”.