A Chiavari ci si può sposare anche in luoghi privati, il Comune pubblica la manifestazione d’interesse

Comune di Chiavari

Recentemente il Comune di Chiavari ha approvato il nuovo regolamento per la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili, che prevede anche la possibilità di sposarsi in luoghi di particolare interesse, anche privati.

Il Comune ha così pubblicato sul proprio sito Internet l’avviso per la manifestazione d’interesse rivolta ai soggetti privati interessati a mettere a disposizione i propri locali per le celebrazioni e a istituire separati uffici di stato civile, tramite una concessione in comodato d’uso gratuito di tre anni, rinnovabile. Per compilare le istanze online c’è tempo fino alle ore 12 del 24 novembre. «Si tratta di un progetto – dice l’assessore ai servizi demografici Silvia Stanig – che abbiamo voluto portare a termine per andare incontro alle esigenze e alle richieste dei cittadini».