Aggredisce la compagna, 34enne arrestato in Fontanabuona

carabinieri
carabinieri
L’uomo è stato arrestato dai carabinieri

Un uomo di 34 anni, un operaio di San Colombano Certenoli, è finito in carcere per aver aggredito la compagna, una donna 47enne.

E’ accaduto nella notte dell’Epifania e la storia viene oggi raccontata dal Secolo XIX. La coppia ha iniziato a litigare durante una festa in discoteca ed ha poi proseguito nella propria abitazione, in Val Fontanabuona. Un vicino di casa, di professione poliziotto, ha avvertito i carabinieri e poi è sceso in strada, dove nel frattempo si erano spostati i due, per fermare l’aggressore. Il 34enne ha preso a calci e pugni la compagna ed in mano aveva anche un coltello. Fortunatamente il poliziotto è riuscito a fermarlo e poi sul posto sono arrivati i carabinieri, che lo hanno arrestato. La donna ha riportato la frattura di due costole ed in ospedale ha raccontato ai militari quanto avvenuto nella notte, ma anche due anni di violenze e soprusi.