Aggredisce un uomo con la mazza, arrestato a Uscio ex legionario

I carabinieri sono immediatamente intervenuti
I carabinieri sono immediatamente intervenuti
I carabinieri sono subito intervenuti

Un 50enne ex legionario e senza fissa dimora è stato arrestato nella notte a Uscio per aver colpito con una mazza un residente del posto, dopo essere entrato nella sua proprietà danneggiando anche il cancello e una macchina agricola. La vittima è stata ferita in maniera non grave, guarirà in cinque giorni.

Un  ex legionario di 50 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato nella notte a Uscio per aver aggredito un residente del posto con una mazza. L’uomo è entrato nella proprietà della vittima, danneggiando il cancello d’ingresso dell’abitazione e una macchina agricola, quindi lo ha colpito, fortunatamente in maniera non grave, provocandogli lesioni giudicate poi all’ospedale San Martino di Genova guaribili in cinque giorni. E’ stato lo stesso aggredito ad avvertire i carabinieri, che si sono recati immediatamente sul posto per rintracciare l’aggressore, che intanto aveva cercato di darsi alla macchia nei boschi. I militari lo hanno però raggiunto e l’uomo, sentendosi bloccato, ha reagito minacciandoli. La mazza è stata sottoposta a sequestro e il 50enne tratto in arresto in attesa di rito direttissimo.