Allerta meteo, i provvedimenti dei Comuni fra scuole, manifestazioni e partite

Allerta meteo, scattano i provvedimenti
Allerta meteo, scattano i provvedimenti
Allerta meteo, scattano i provvedimenti

In previsione dell’allerta meteo che scatterà dalla mezzanotte e che diventerà arancione sul territorio dalle 8 di domani, una serie di provvedimenti sono scattati nei Comuni interessati in merito alle scuole, alle manifestazioni e alle partite in programma negli stadi comunali. News in aggiornamento

Con l’allerta meteo di domani (sul territorio gialla da mezzanotte alle 8 di domani 5 novembre e quindi arancione fino alle 12 di domenica 6 novembre) scattano una serie di provvedimenti nei Comuni interessati, in particolare riguardo alle scuole, alle manifestazioni e alle partite di calcio. Fra i Comuni in cui le scuole medie fanno lezione di sabato, Rapallo segnala che i propri istituti resteranno aperti e per ora restano confermate anche le celebrazioni in onore dei Caduti per la Patria e dell’Unità Nazionale in programma domenica. A Lavagna non si svolgerà il mercato, le palestre saranno chiuse e anche il Riboli. Anche a Sestri Levante non si terrà il mercato settimanale e non si svolgeranno partite. A Moneglia, scuole aperte, ma niente mercato e partite. A Chiavari la visita guidata sulle tracce di Luigi Brizzolara prevista per domani è rimandata a sabato 12 novembre. A Cicagna impianti sportivi chiusi, a Carasco per ora aperti.