Ancora chiusure stradali nell’entroterra, sulla costa si contano i danni della mareggiata

Sestri Levante

Dopo una lunga fase di maltempo, è tornato a splendere il sole sulla Liguria.

Mentre nuove piogge sono attese per giovedì, è il momento di una prima conta dei danni. Permangono, inoltre, alcune criticità relative alla rete stradale, specie nell’entroterra.

Resta chiusa, ad esempio, la statale 586 dopo l’abitato di Borzonasca. I lavori di ripristino continuano ed Anas, probabilmente, riaprirà la strada giovedì prossimo. La viabilità alternativa è quella che passa per la frazione di Belpiano e questa è la viabilità percorsa anche dallo scuolabus.

È di oggi, inoltre, la notizia che la strada provinciale 58 della Crocetta è chiusa al traffico al Km 4.7. In questo caso però la chiusura è dovuta a lavori già programmati, relativi al rifacimento completo di una tombinatura. La chiusura, all’altezza delle prime case di Coreglia Ligure, scendendo dal passo verso la Fontanabuona, proseguirà fino alle ore 18 di venerdì prossimo.

Sulla costa il mare resta molto mosso, anche se non più ai livelli della mareggiata degli scorsi giorni. A Sestri Levante sono in corso i lavori di pulizia dei vicoli che conducono alla Baia del Silenzio, invasi dalla sabbia.