Anziano rapinato ieri a Lavagna, fermato un 16enne

Il portafogli rubato al 65enne a Lavagna
Il portafogli rubato al 65enne a Lavagna
Il portafogli rubato al 65enne a Lavagna

Un 16enne di origine marocchine e già noto alle forze dell’ordine è stato sottoposto a fermo dai carabinieri per la rapina avvenuta ieri pomeriggio in corso Genova a Lavagna ai danni di un 65enne derubato del portafoglio. I militari lo hanno identificato grazie alla videosorveglianza e accompagnato nel centro di accoglienza per minori di Genova. 

Un 16enne chiavarese di origini marocchine è stato sottoposto a fermo dai carabinieri per la rapina avvenuta ieri pomeriggio in corso Genova, vittima un 65enne spintonato e derubato del portafogli con dentro 200 euro. I carabinieri, avvertiti dalla vittima stessa, si sono messi sulle tracce del rapinatore, che nel frattempo si era dileguato: grazie anche alle telecamere di videosorveglianza, i militari sono riusciti a individuare e bloccare il ragazzo, che intanto si era disfatto sia del portafogli che del giubbotto indossato durante l’aggressione. Entrambi sono stati ritrovati poco dopo abbandonati in una zona defilata: nel portafoglio c’erano ancora i documenti, ma non più i contanti. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato accompagnato al centro di accoglienza per minori di Genova. Gli inquirenti, sulla base della dinamica della rapina, ritengono che il 16enne possa essere coinvolto in altri episodi analoghi verificatisi nell’ultimo mese.