Asl 4, bilancio non approvato, il M5S di Chiavari attacca: «Bisogna ribellarsi a questa mala gestione»

Davide Grillo

Anche il MoVimento 5 Stelle di Chiavari interviene in merito alla vicenda del bilancio di previsione 2021 dell’Asl 4, non approvato dalla Regione, alla luce di un disavanzo di circa 6 milioni di euro.

«Fino a pochi anni fa la nostra Asl era il fiore all’occhiello della Liguria – dicono i pentastellati – Ora ci troviamo ad essere l’unica Asl ligure a non avere un bilancio approvato, ad avere degli ospedali quasi completamente in disuso, un solo centro di primo soccorso e tempi di attesa biblici». Il MoVimento 5 Stelle addossa la responsabilità di quanto accaduto alla Regione ed in particolare al presidente Toti, che è anche assessore alla sanità. Ma nel mirino del MoVimento, a pochi mesi dalle elezioni, finisce anche la politica cittadina: «Ci chiediamo – si legge nella nota diffusa dai 5 Stelle – se Avanti Chiavari e Partecipattiva si stiano accorgendo di quanto stia succedendo sul territorio e se stiano attuando tutto quanto in loro potere per cambiare rotta. Crediamo che Chiavari e tutto il Tigullio in generale debbano ribellarsi a questa mala gestione, anziché andare a braccetto con chi ci sta relegando a zona periferica».