Asl 4, bocciato dalla Regione il bilancio 2021. Luca Garibaldi: «Destra incapace di gestire la sanità ligure»

ospedale chiavari

La Regione ha bocciato il bilancio di previsione del 2021 dell’Asl 4.

Il documento riporta infatti un disavanzo di circa 8,3 milioni di euro, che si riduce però a poco più di 6 milioni di euro alla luce di proventi e oneri straordinari non riportati nel documento, come sottolineato dal collegio sindacale. Il primo a commentare la notizia è Luca Garibaldi, capogruppo di Partito Democratico – Articolo Uno, secondo il quale «quanto è successo è l’evidente dimostrazione dell’incapacità della destra di gestire la sanità ligure». Garibaldi annuncia che verrà a breve presentata un’interrogazione e chiede al presidente Giovanni Toti ed al direttore generale dell’Asl 4 Paolo Petralia di riferire al più presto in Commissione Sanità. La convocazione urgente della Commissione viene chiesta anche da Gianni Pastorino di Linea Condivisa e da Fabio Tosi del MoVimento 5 Stelle.