Atteso il nulla osta per il funerale di Daniele Colombo

Il ghiacciaio del Brouillard
Il ghiacciaio del Brouillard
Il ghiacciaio del Brouillard

Il 36enne il cui corpo è stato recuperato ieri sul Monte Bianco era insegnante di inglese e sostegno, quest’anno in forza all’istituto comprensivo di Carasco. Il corpo si trova a Courmayeur.

Non si conosce ancora la data del funerale di Daniele Colombo, il sestrese di 36 anni morto sul Monte Bianco, nel fine settimana scorso, travolto da una valanga, mentre risaliva il ghiacciaio verso il bivacco Eccles, insieme all’amico sloveno Domen Kastelic. I due corpi sono stati individuati e recuperati, ieri, all’interno di un crepaccio e trasportati all’obitorio di Courmayeur, dove si è svolto il riconoscimento da parte dei parenti: oltre al padre Ruggero, in Valle d’Aosta sono giunti alcuni amici di Colombo, insegnante di inglese e sostegno, quest’anno assegnato all’Istituto comprensivo Valli e Carasco, mentre l’anno scorso era stato impegnato a Cicagna.