Barbara Ronchi e I Santi Francesi per il primo film in concorso al Riff di Sestri Levante

Io e il Secco_2

Sono stati resi noti i film in concorso alla prossima edizione del Riviera International Film Festival.

L’apertura, il 7 maggio prossimo, sarà con “Io e il secco”, di Gianluca Santoni (foto sotto), unico italiano in concorso. La pellicola racconta la storia di un bambino di dieci anni e della sua missione di salvare la madre dalle violenze del padre, per la quale chiede aiuto ad un killer. Saranno presenti a Sestri Levante anche i protagonisti Barbara Ronchi (vincitrice nel 2023 del David di Donatello per Settembre, del Ciak D’oro e il Nastro D’argento per Rapito), Andrea Lattanzi (Summertime, La svolta, Grazie ragazzi) e Andrea Sartoretti (tra gli altri, Nevermind, A Tor Bella Monaca non piove mai, Settembre, Il Principe di Roma). Attesi anche i Santi Francesi, reduci dal grande successo dell’ultimo Festival di Sanremo, autori della colonna sonora del film.

Sono undici in tutto, per dieci nazionalità, i film di registi under 30 che si contendono la vittoria.

Saranno proiettati in gara anche l’islandese Solitude di Ninna Palmadottir. il kenyota After The Long Rains di Damien Hause, lo svizzero Electric Fields di Lisa Gertsch, il ceco We Have Never Been Modern di Matej Chlupacek, lo statunitense Wat Doesen’t Float di Luca Balser, gli inglesi In Camera di Naqqash Khalid e Black Dog di George Jaques, lo spagnolo The Quiet Maid di Miguel Faus, il canadese I Don’t Know Who You Are di M. H. Murray e Handling The Undead di Thea Hvistendahl, una coproduzione tra Svezia e Norvegia.