Biblioteca di Lavagna, dopo l’Anpi il centrosinistra critica l’amministrazione

biblioteca

Anche Officina Lavagnese e Movimento 5 Stelle, a Lavagna, criticano il fatto che la festa per i 30 anni della sede della biblioteca cittadina sia stata svolta senza invitare l’Anpi e la famiglia di Giovanni Serbandini Bini, cui è intitolata.

Dicono Guido Stefani, Aurora Pittau e Daniele Di Martino: “Passi pure che siano state ignorate le forze di opposizione, sovente zittite nei consigli comunali per non disturbare il pensiero di chi ci amministra al momento, ma che persone che hanno combattuto per donarci  libertà e  democrazia siano  ignorate,  loro direttamente e le loro famiglie, é veramente inaudito!”.