Cade albero a Sant’Ilario, ritardi e soppressioni nei treni

Cade albero a Sant’Ilario, ritardi e soppressioni nei treni
Disagi per chi si spostava in treno questa mattina presto

Tranciati i cavi dell’alta tensione, grandi difficoltà nel primo mattino, poi la situazione è migliorata dopo le 8, sebbene con circolazione ad un binario tra Recco e Nervi.

Non è oggi, perché è stato rinviato al 5 aprile, lo sciopero di macchinisti e personale viaggiante, ma i treni del primo mattino, nel Levante, hanno subito ritardi sino all’ora e diverse soppressioni. La situazione si è ristabilita solo dopo le 8, quando non si sono più verificate soppressioni ed i ritardi sono calati attorno ai venti minuti. Questo, a causa di un albero caduto sui binari all’altezza di Sant’Ilario, tranciando i cavi dell’alta tensione. Ad abbattere l’albero è stato il forte vento.