Carenza di farmaci, entra nel vivo il progetto pilota in Liguria

farmacia

Entra nel vivo il progetto pilota promosso da Alisa che vede la Liguria prima regione italiana al fianco dell’Agenzia Italiana del Farmaco nella gestione della comunicazione sulla carenza di farmaci.

Nel corso di un incontro che si è svolto presso la sede dell’Ordine dei Medici di Genova sono stati definiti gli obiettivi, i prossimi step e sono state raccolte nuove proposte. Nei prossimi mesi sarà organizzato uno specifico corso di formazione rivolto a medici e farmacisti, che vengono così coinvolti e formati. Saranno inoltre messe a punto soluzioni per dare informazioni in tempo reale che consentano di far fronte in maniera appropriata alle carenze. In particolare sarà messo a punto un sistema per la gestione informatizzata ed innovativa delle informazioni sulle carenze, offrendo così ai medici un supporto in tempo reale. Un gruppo di esperti potrà poi proporre soluzioni alternative laddove non esista lo stesso principio attivo del farmaco carente.