Casarza, il contributo per il pagamento delle bollette dell’acqua

I filtri per l
I filtri per l'acqua potabile collocati a Casarza nel 2015
I filtri per l’acqua collocati a Casarza nel 2015

L’amministrazione comunale fa sapere che la domanda, corredata di reddito Isee, va presentata entro il 17 dicembre. Destinatari, anziani con reddito entro 8.100 euro o famiglie con reddito entro i 6.500.

Sino al 17 dicembre i residenti possono presentare domanda per il contributo per il pagamento delle bollette dell’acqua potabile. Lo fa sapere ai propri cittadini il Comune di Casarza Ligure, che invita gli aventi diritto a presentarsi agli uffici Servizi sociali di piazza Mazzini. “Destinatari – spiega l’assessore Erica Rovai – sono coloro che abbiano compiuto 65 anni e siano in possesso di una certficazione Isee che attesti un reddito entro 8.094 euro, e le famiglie con minori o gli adulti con Isee entro i 6.500 euro. L’importo erogato viene differenziato a seconda del numero di componenti la famiglia”.