Chiavari, aperto il cantiere per i nuovi pennelli a difesa della costa

cantiere pennelli lungomare

Ha preso il via, a Chiavari, il cantiere per la realizzazione dei nuovi pennelli a difesa del litorale cittadino compresi tra la collina delle Grazie e il porto turistico.

Il primo stralcio di lavori è interamente finanziato grazie ai 14 milioni di euro ricevuti da Regione Liguria. Questa mattina è stata delimitata la prima area di cantiere, all’altezza della piazzetta di corso Valparaiso, tra il bar 4 Archi e il bar Ancora, dove le barriere in cemento consentiranno lo svolgimento degli interventi e la manovra dei mezzi in sicurezza. Spiega il sindaco, Federico Messuti: “Partiranno subito le operazioni di ripascimento della spiaggia con pietrisco e materiale sabbioso per arrivare ad ottenere arenili di 50 metri. Verranno poi smantellate le attuali barriere parallele e recuperati parzialmente gli scogli esistenti per costruire sia le dighe soffolte che quelle perpendicolari alla costa. Il cantiere in passeggiata verrà rimosso a maggio per poi riprendere in autunno. Il progetto ha un’importanza storica per la città, sia per quanto riguarda la sicurezza che il turismo”.