Chiavari, la Cgil: “Agenzia delle Entrate e Conservatoria salvi nel nuovo palazzo di Giustizia”

Il palazzo di giustizia che ospiterà le agenzie dal 2017
Il palazzo di giustizia che ospiterà le agenzie dal 2017
Il palazzo di giustizia realizzato a Chiavari

La Cgil esprime soddisfazione per gli spazi individuati per l’Agenzia delle Entrate e la Conservatoria, a rischio di trasferimento a Genova: grazie all’interessamento del sindaco Roberto Levaggi si sposteranno nel 2017 nel nuovo palazzo di Giustizia.

La Cgil plaude l’operato del sindaco di Chiavari Roberto Levaggi che, su istanza del sindacato si è attivato individuando nuovi locali dove trasferire l’Agenzia delle Entrate che la Conservatoria, a rischio di chiusura e trasferimento a Genova “per lo sfratto di locazione ricevuto con – aggiunge la responsabile territoriale della Cgil Fp Vincenza Denaro – conseguente disagio per i cittadini che avrebbero dovuto spostarsi a Genova oppure avrebbero dovuto usufruire di professionisti a pagamento per il disbrigo delle proprie pratiche personali”. Entrambi si sposteranno entro il primo semestre del prossimo anno all’interno del nuovo palazzo di giustizia “utilizzando quindi una risorsa che è anche costata un impegno finanziario alla cittadinanza”.