Chiavari, torna la Festa del Perù e dei liguri nel mondo

Palazzo Bianco

Ritorna a Chiavari la Festa del Perù e dei liguri nel mondo, nata nel 1923 per celebrare il legame tra la Liguria e il Perù e per ricordare tutti gli emigranti partiti per le Americhe in cerca di fortuna.

Le celebrazioni erano riprese nel 1994 ed ora, dopo qualche anno di pausa, il Comune e Promotur hanno deciso di riproporre la festa con due appuntamenti gratuiti, entrambi in programma sabato prossimo. Il primo sarà al mattino, con ritrovo alle 10 davanti all’atrio del Comune: una visita guidata alla scoperta di quelli che erano i consolati sudamericani in città. In serata poi, alle ore 21, in Piazza Nostra Signora dell’Orto, ci sarà uno spettacolo di tango con grandi interpreti internazionali, a cura dell’associazione Pakytango. Spiega l’assessore Gianluca Ratto: «L’obiettivo che ci siamo prefissati è recuperare la memoria e mantenere viva la tradizione di un passato importante per il nostro territorio». Aggiunge Giampaolo Roggero, presidente di Promotur: «Andare a scoprire gli edifici chiavaresi, passate sedi di vari consolati, è un modo per valorizzare le caratteristiche storico-culturali ed economiche della nostra città».