Chiude il gruppo FB “Mugugni del Comune di Chiavari”: «Colpa delle querele dell’amministrazione comunale»

Chiavari

Chiude, almeno temporaneamente, il gruppo Facebook “Mugugni del Comune di Chiavari”.

Scrivono gli amministratori del gruppo nel motivare la decisione: «Tutti i moderatori, che hanno sempre operato con integrità e trasparenza, sono stati coinvolti dall’amministrazione comunale in querele per presunte diffamazioni da parte di alcuni membri del gruppo. La situazione è ulteriormente aggravata dalle recenti informazioni che abbiamo ricevuto: altre querele sono in arrivo». Attualmente il gruppo conta più di 13 mila iscritti.

Ne prende le difesa Davide Grillo, portavoce del MoVimento 5 Stelle, secondo il quale «a Chiavari si respira una brutta aria e sono lontani i tempi del dialogo». Grillo ha lanciato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe e invita assessori e consiglieri di maggioranza che si definiscono liberal-democratici ad intervenire.