Cinque Terre, Sartori: “Sulle nuove tariffe per i treni nessuna improvvisazione”

Manarola traditional typical Italian village in National park Ci

“La differenziazione delle tariffe in scaglioni ‘verdi’, ‘gialli’ e ‘rossi’ è motivata dal previsto afflusso di turisti alle Cinque Terre: non è dunque fatta a casaccio, come il Comitato dei residenti e operatori vorrebbe fare intendere, ma è frutto sia di uno studio approfondito e meticoloso realizzato con Trenitalia sia di mesi di incontri con sindaci, categorie e associazioni.

Ricordiamo che siamo comunque in una fase sperimentale e siamo disponibili, in corso d’opera, ad apportare eventuali modifiche, qualora il tavolo di monitoraggio ne evidenzi la necessità”. Così l’assessore regionale ai Trasporti Augusto Sartori risponde a un Comitato locale circa l’introduzione delle nuove tariffe, esclusivamente turistiche, per i treni alle Cinque Terre. La Regione ricorda il complesso delle misure previste, oltre ai correttivi apportati a seguito dell’ultimo incontro con sindaci, categorie e associazioni: in primis, le Carte da 2 o 3 giorni per famiglie, ragazzi under 12, adulti over 70 con percentuali di sconto, rispetto alla carta giornaliera, dell’11% per la carta 2 giorni e del 20% per la carta 3 giorni; nessun aumento sugli abbonamenti per i pendolari; gli abbonamenti gratuiti per gli studenti under 19 e lo sconto del 50% per gli under26 nel tragitto casa-scuola (o istituto di formazione professionale o sede universitaria); l’introduzione di treni notturni nei fine settimana dal 9 giugno al 16 settembre; la tariffa ‘verde’ del 2023 senza aumenti tutti i giorni dopo le 19.30 per i treni in partenza da Levanto e dalla Spezia; la riduzione delle giornate con tariffa ‘rossa’ e aumento delle ‘gialle’ e delle ‘verdi’, queste ultime sempre con la tariffa 2023; lo sconto dell’80% sugli abbonamenti mensili o annuali per i residenti nei Comuni delle Cinque Terre nella tratta Levanto-Spezia esteso anche ai proprietari di immobili ad uso abitativo e ai componenti dei loro nuclei familiari.