Clemenza dalla Virtus Entella al Sestri Levante, Meazzi al Pescara, Matteazzi all’Empoli, a Chiavari arriva Casarotto

Stefano Risaliti e Luca Clemenza

L’ultimo giorno di mercato fa segnare il passaggio, a suo modo clamoroso, di Luca Clemenza dalla Virtus Entella al Sestri Levante.

Il fantasista, classe 1997, era arrivato a Chiavari nell’estate del 2022. La sua prima stagione in biancoceleste è stata condizionata da un grave infortunio, mentre nel campionato in corso ha trovato poco spazio. La cessione è a titolo definitivo e dunque il Sestri Levante inserisce in rosa un giocatore dall’alto tasso tecnico, dal quale spera arrivi un contributo importante nella rincorsa alla salvezza. Indosserà la maglia numero 94. Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, in carriera ha indossato anche le maglie di Ascoli, Padova, Juventus Under 23, Pescara e Sion.

Lascia la Virtus Entella anche Lorenzo Meazzi, che la società ha deciso di cedere a titolo definitivo al Pescara. Classe 2001, Meazzi è cresciuto nel settore giovanile chiavarese e con la maglia biancoceleste ha fatto il suo esordio nel calcio dei professionisti. E saluta Chiavari anche Ernesto Matteazzi, 19enne centrocampista che proprio quest’anno ha fatto il suo esordio in prima squadra. La società lo ha ceduto in prestito biennale all’Empoli, con diritto di riscatto a favore del club toscano.

A fronte di tre partenze, la Virtus Entella annuncia l’ingaggio dell’attaccante 26enne Matteo Casarotto. Arriva dalla Virtus Verona, con la cui maglia nella stagione in corso ha giocato 22 partite e segnato 9 reti. Recentemente però è stato vittima di un infortunio, una lesione del legamento crociato posteriore del ginocchio destro, i cui tempi di recupero sono tutti da definire.