Dà in escandescenze al pronto soccorso, 30enne denunciato a Lavagna

carabinieri

I carabinieri di Lavagna hanno denunciato un 30enne, di nazionalità somala, per danneggiamento, violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

L’uomo era stato soccorso in strada, perché in stato di agitazione, a seguito dell’ingestione di alcolici. Portato al pronto soccorso di Lavagna, al momento di essere medicato e senza apparente motivo, ha dato in escandescenze prendendo a schiaffi la guardia giurata in servizio, ma anche causando danni alla struttura e a un’ambulanza della Croce Rossa. All’arrivo dei carabinieri, sia della stazione di Lavagna che dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Sestri Levante, ha minacciato anche loro. Riportato alla calma, è stato denunciato e finalmente sottoposto alle cure mediche di cui aveva bisogno.