Dal 1° luglio saranno operative a Sestri Levante e Chiavari le Cot

Angelo Gratarola

Saranno tutte operative dal 1° luglio le diciassette Cot, centrali operative territoriali previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. Le Cot in Liguria, i cui lavori si stanno concludendo in queste settimane, nell’Asl 4 del Tigullio saranno attive a Sestri Levante e Chiavari.

“Abbiamo avviato ufficialmente il percorso di certificazione delle Cot così come previsto dall’obiettivo Pnrr con scadenza al 30 giugno 2024 – ha detto Angelo Gratarola, assessore regionale alla Sanità – questo significa che le 17 Cot previste in Liguria saranno operative dal 1° luglio. È evidente che è la prima grande scadenza raggiunta per la partita Investimenti Pnrr, risultato di tutti coloro che hanno lavorato e coordinato. Con la delibera di giunta garantiamo linee operative uniformi in tutta la Liguria rispetto all’assetto organizzativo e ai requisiti tecnologici e strutturali. All’interno delle Cot saranno presenti coordinatore infermieristico, infermiere e personale di supporto. Inizialmente le centrali operative territoriali monitoreranno i percorsi di presa in carico degli over 65 liguri inseriti nel programma Adi, Assistenza domiciliare integrata. Attualmente sono 34mila e diventeranno oltre 40mila nel 2026: saranno tracciate e riconosciute dal sistema anche quando si modificherà il setting assistenziale. Il tutto avverrà con il nuovo sistema della cosiddetta ‘cartella a casa’ individuale che rappresenta uno strumento gestionale attivo e non semplicemente di un sistema di archiviazione. Gradualmente con l’entrata in funzione di Case di comunità e Ospedali di comunità le Cot estenderanno la loro attività a tutti i liguri che accederanno al sistema”.