Diga Perfigli, per l’assessore Giampedrone «non si ravvisano le condizioni per una revisione del progetto»

seggiun piana Entella

«Non si ravvisano le condizioni per una revisione del progetto che, attualmente, è in esecuzione»: così l’assessore regionale Giacomo Giampedrone ha risposto a Gianni Pastorino, consigliere di Linea Condivisa, che chiedeva lumi sulla costruzione della cosiddetta “diga Perfigli”.

Secondo Pastorino, prima di procedere coi lavori, sarebbe opportuno studiare ed esaminare anche altre possibili soluzioni per la sicurezza della zona. Di tutt’altro avviso si è invece rivelato l’assessore, secondo il quale «gli interventi in corso sono stati progettati secondo le normative tecniche di settore, utilizzando metodi e modelli matematici approfonditi, e hanno ricevuto le approvazioni di carattere tecnico e ambientale previste dalle norme».