Distrutta dal fuoco la sacrestia di Santa Maria del Campo

L’incendio è divampato questa mattina. Per spegnere le fiamme sono intervenute otto squadre dei vigili del fuoco. Pesanti i danni, ma non ci sono feriti.Un incendio di vaste dimensioni è divampato questa mattina nella canonica della chiesa di Santa Maria del Campo, a Rapallo. E’ stato il parroco, don Luciano Pane, ad accorgersi del fumo che stava propagandosi dal tetto. Sul posto sono intervenute otto squadre dei vigili del fuoco, da Chiavari, Rapallo e Genova, che hanno lavorato per un paio di ore prima di avere completamente ragione delle fiamme. Subito dopo sono iniziati i lavori di bonifica. Sono in corso gli accertamenti per scoprire le cause del rogo, forse dovuto ad un corto circuito. Fortunatamente non si registrano feriti, ma i danni per la sacrestia sono stati pesanti.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it