Domenica a Chiavari una manifestazione di solidarietà alle donne iraniane

Piazza Mazzini

Anche il Tigullio si mobilita in difesa delle donne e di tutti i manifestanti in Iran.

Quattordici associazioni hanno organizzato una manifestazione in tal senso per domenica prossima alle ore 10 in Piazza Mazzini a Chiavari. «Le associazioni del Tigullio, con tante altre realtà del territorio – si legge nella nota che presenta la manifestazione – esprimono il sostegno e la massima solidarietà alle donne, alle studentesse, agli studenti e al popolo iraniano, condannando la sanguinosa repressione, attuata dalle autorità iraniane contro le manifestazioni delle donne che stanno lottando per la libertà e le pari dignità e chiedono a tutte le autorità di far sì che questa espressione venga diffusa e portata all’attenzione di tutte le istituzioni ad ogni livello».

Le associazioni organizzatrici sono:
Futura Lavagna, Verità e Giustizia: il Tigullio per i Diritti, Officina Lavagnese, Presidio Nicholas Green Libera Genova, 6000 Sardine Tigullio e Golfo Paradiso, il Bandolo, CISDA, Rete Kurdistan Liguria, Zucchero Amaro, Confini e Racconti, Anpi Chiavari, Anpi Sestri Levante, Cooperativa il Sentiero di Arianna, Consorzio Tassano servizi territoriali.