Domenica amara per Rivasamba e Caperanese, il Santa Maria del Taro vince il campionato di Terza Categoria

Santa Maria del Taro

Finisce il sogno del Rivasamba di salire in serie D.

Ieri all’Andersen i calafati hanno perso 3-2 la finale dei playoff regionali di Eccellenza contro la Cairese e dunque non si qualificano per gli spareggi interregionali. Il Rivasamba è passato in vantaggio dopo 2 minuti di gioco con Ferretti, ma la Cairese ha pareggiato al 9’ grazie a Gargiulo. Al 65’ Ferretti ha riportato in vantaggio i calafati, ma la squadra del ponente non si è arresa ed all’81’ ha pareggiato grazie ad una sfortunata autorete di Gualteri. La partita è così andata ai supplementari e gli ospiti hanno trovato il gol della qualificazione a sei minuti dalla fine su rigore con Silvestri.

In Promozione, la Caperanese ha perso a Genova 3-1 contro il Molassana la finale dei playoff. A metà del primo tempo il Molassana è passato in vantaggio con Costa e due minuti dopo la Caperanese ha pareggiato con Garrasi. Nella ripresa Traverso e Mereto hanno fissato il punteggio sul 3-1, regalando così la promozione in Eccellenza al Molassana.

In Prima Categoria la Panchina è impegnata nei play-off. Sabato i chiavaresi hanno pareggiato 2-2 con la Superba. È successo tutto nella ripresa: la Caperanese è passata in vantaggio su rigore con Ferlini, Mancini e Vio hanno ribaltato il risultato ed in pieno recupero Turcato ha siglato la rete del pareggio.

In Terza Categoria nel weekend si è giocata l’ultima giornata della stagione regolare e il Santa Maria del Taro, grazie alla vittoria per 4-2 in casa del Nozarego, festeggia il successo del campionato. Vanno ai play-off Moconesi e Ri Calcio.

Infine segnaliamo che William Bottaro è il nuovo allenatore dell’Aurora, squadra fresca di retrocessione in Seconda Categoria.