Droga, caccia alle postazioni degli spacciatori nei boschi di Lavagna

carabinieri

C’è un arresto per spaccio di stupefacenti, nel Tigullio, da parte dei carabinieri.

L’operazione potrebbe portare ad altri arresti, perché, dalle prime luci dell’alba di oggi, è in corso un rastrellamento dei carabinieri di Sestri Levante, unitamente a pattuglie di Chiavari e Santa Margherita, a seguito delle segnalazioni di cittadini che indicavano la possibile presenza di spacciatori sulle colline di Lavagna. Trovate e smantellate le postazioni di fortuna allestite proprio dai presunti spacciatori, i militari hanno sequestrato alcuni panetti di hashish nascosti nel terreno e individuati con le unità cinofile. Tutto nasce dal fortuito controllo del furgone guidato da un ventenne, italiano, nei giorni scorsi. In questa operazione, venivano rinvenuti 2 chili di hashish in panetti. Nella casa del giovane, i carabinieri hanno trovato altri 4 chili della stessa sostanza e lui è stato arrestato.