Emergenza farmaci progetto pilota in Liguria. Oggi si costituisce il gruppo di lavoro

farmacia comunale sestri

La Liguria è la prima regione italiana a dare il via a un progetto pilota, promosso da Alisa con AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, con l’obiettivo di affrontare e gestire nel modo più appropriato le informazioni sulle carenze di farmaci, coinvolgendo medici e farmacisti, ed evitare problematiche nei confronti degli assistiti.

Oggi si costituisce il gruppo di lavoro a cui parteciperanno oltre ad AIFA, Alisa e Regione, anche l’Ordine dei Medici, l’Ordine dei Farmacisti e SIFO (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei servizi farmaceutici). Il primo obiettivo è quello di dare vita a corsi di formazione a distanza accreditati per operatori sanitari e professionisti. “E’ un progetto pilota – spiegano Giovanni Toti presidente della Regione e Angelo Gratarola assessore alla sanità – che dimostra come la Liguria sia in prima linea per affrontare questo tema e dare risposte concrete agli operatori e, attraverso di loro, ai cittadini”. Le iniziative del gruppo di lavoro vedono anche il coinvolgimento dell’Università di Genova, e stanno iniziando anche le interlocuzioni con le associazioni dei pazienti per un sempre più puntuale ascolto del punto di vista dei cittadini su questo argomento.