Ex Area Italgas, il Comune approva lo schema di convenzione con la proprietà

Area ex Italgas

Fa un passo in avanti importante, a Chiavari, il progetto di riqualificazione dell’ex Area Italgas.

La giunta comunale ha infatti recentemente approvato lo schema di convenzione che dovrà essere siglato con la società Ostro di Chiavari Srl, proprietaria del complesso immobiliare. Inizialmente si era parlato di interventi residenziali nell’area, ma successivamente la società si era orientata su un progetto di servizi ed autorimesse. A favore del Comune, a scomputo oneri, Ostro di Chiavari Srl dovrà realizzare un percorso di accesso pedonale e ciclabile da via Trieste al livello rialzato del palazzo del nuovo tribunale, cinque parcheggi pubblici, aree verdi con funzione di integrazione paesaggistica e cicloposteggi. Dovrà inoltre ristrutturare il marciapiede di Via Trieste antistante l’area di intervento. La convenzione, che per il Comune sarà firmata dal segretario generale, disciplina gli obblighi in questo senso della società proprietaria. Un articolo della stessa impegna inoltre Ostro di Chiavari Srl a ritirare il ricorso al Tar presentato lo scorso anno contro alcuni atti del Comune.