Finisce l’esperienza della Vetrina dei Sapori a Sestri Levante, Marco Conti torna all’attacco

Baia del Silenzio

Marco Conti, consigliere comunale a Sestri Levante di Fratelli d’Italia, dà notizia che si è rotto il sodalizio fra Mediaterraneo Servizi e Tapullo, la Vetrina dei Sapori che si trovava nella Baia del Silenzio.

Nel 2015 Mediaterraneo Servizi aveva concesso in affitto un locale per questa attività al costo di 500 euro mensili. Un canone che Conti aveva fortemente criticato, perché a suo dire creava una forma di concorrenza sleale nei confronti degli altri operatori della città, visto che nel centro storico gli affitti erano a volte superiori anche a 2.000 euro. Lo scorso 31 gennaio, sempre secondo quanto riferisce oggi il consigliere, Tapullo ha riconsegnato i locali. «Fa un certo effetto dopo sette anni leggere certe motivazioni da parte di Mediaterraneo – commenta Conti – quando afferma di pubblico interesse dell’immobile. Vedremo cosa avranno da dire in consiglio comunale, visto che è mia intenzione presentare un’interrogazione a riguardo».