Frana di Villa Fontane, Conti all’attacco dell’amministrazione

Il consigliere del
Il consigliere del "Popolo per Sestri" Marco Conti
Il consigliere del “Popolo per Sestri” Marco Conti

Il consigliere comunale di “Popolo per Sestri”: “Il sindaco dice che si può mettere in sicurezza il territorio, ma anni fa proprio lì autorizzarono un cambio di destinazione”.

 

Marco Conti, consigliere del gruppo “Popolo per Sestri”, torna ad intervenire sul tema della frana di Villa Fontane. E lo fa per accusare l’amministrazione comunale di doppia morale. Conti prende spunto da quanto dichiarato dal sindaco sui social network: “Non si può fermare completamente una collina, ma si possono fare scelte amministrative che aiutano a mettere in sicurezza il territorio”. Il consigliere ricorda quanto autorizzato alcuni anni fa dall’amministrazione di cui faceva parte anche Valentina Ghio: un cambio di destinazione d’uso di un vecchio frantoio ormai in disuso ad abitazione. “Cara sindaco – attacca Conti – le scelte amministrative andavano fatte prima di concedere ampliamenti e cambi di destinazione d’uso, non dopo!”.