Furti nel Tigullio, cinque arresti per l’Italia

Furti nel Tigullio, cinque arresti per l’Italia
La refurtiva recuperata dai carabinieri

Due ladri seriali che si muovevano nei locali di lusso avevano colpito a Santa Margherita. Sgominata a Genova una banda che svaligiava gli appartamenti vuoti anche a Chiavari.

Erano soliti soggiornare in hotel di lusso, mangiare in ristoranti di alto livello e vestire con abiti firmati, grazie ai quali si confondevano bene tra le loro vittime. Poi, rubavano portafogli, borse e beni di valore, in particolare in stazioni di servizio, parcheggi dei centri commerciali, aeroporti. Sono almeno tredici i colpi che vengono loro attribuiti, di cui uno effettuato a Santa Margherita Ligure. Si tratta di un algerino di 44 anni e di una donna peruviana di 53, residente in Spagna, entrambi già noti alle polizie di più di un paese europeo. Sono stati arrestati a Firenze, in esecuzione di custodia cautelare in carcere, a seguito dell’indagine su un furto in aeroporto.

A Genova, invece, sono stati arrestati tre cittadini albanesi, che i carabinieri accusano di essere autori di furti in appartamenti vuoti di tutta la provincia. Uno degli episodi imputati è avvenuto a Chiavari, ma le indagini proseguono per valutare se ci siano altre razzie da poter attribuire alla banda.