Gestione dell’elisoccorso, Usb critica la Regione

elisoccorso sul ramaceto

È dei giorni scorsi la notizia che, con la gestione della ditta Airgreen, viene attivata in Liguria una terza base di elisoccorso, a Sarzana.

Il sindacato Unione Sindacale di Base dei vigili del fuoco manifesta la propria contrarietà. Si legge nella nota diffusa: “Dal 2019 con un contratto 7 + 2 anni, per un valore di oltre 33 milioni di euro, stipulato con la società Airgreen, la Regione Liguria spende circa 3 milioni e mezzo di euro annui per un servizio che deve erogare di base 400 ore di volo, però largamente superate. Nonostante vi sia un corpo dello Stato come i vigili del fuoco, che ha tra le sue peculiarità il soccorso alla popolazione in toto, dotato di una flotta aerea di mezzi di ultima generazione, di fatto questo viene estromesso dall’attività».