Giampedrone: massima prudenza sino a sabato mattina

sopralluogo Leivi

Si è chiusa alle 7 nel Golfo Paradiso ed alle 11 nel Tigullio l’allerta arancione.

Si rimane in giallo, sino alla mezzanotte, e comunque in attesa di possibili ulteriori sviluppi. La centrale operativa della Protezione civile regionale conferma che non sono state segnalate criticità significative, in particolare nello spezzino, ad ora la zona più colpita dalle piogge. Arpal specifica che si sono registrate cumulate orarie massime di 34,6 mm a Castelnuovo Magra e 12,6 mm in 15 minuti a Chiavari. La massima intensità di precipitazioni a terra si è verificata tra le 3 e le 4 di notte, mentre nella zona del Tigullio la perturbazione ha insistito principalmente in mare. Spiega, adesso, l’assessore alla protezione civile, Giacomo Giampedrone: “Le prime proiezioni indicano maltempo fino alla giornata di sabato mattina, con fase di marcata instabilità nella giornata di domani. Seguirà un miglioramento domenica, per poi peggiorare nuovamente lunedì:massima prudenza sino a sabato mattina”.