Giorno del Ricordo, premiati in Regione tre studenti di Chiavari e due di Camogli

studenti
studenti
Gli studenti della nostra riviera premiati in Regione

Giorno del Ricordo, si è tenuta questa mattina la seduta solenne del consiglio regionale.

La giornata ha voluto ricordare la popolazione italiana perseguita nell’immediato dopoguerra in Venezia Giulia, Istria e Dalmazia. L’orazione ufficiale è stata tenuta da Piero Tarticchio, presidente del Centro di cultura Giuliano-Dalmata. Tra i presenti c’era anche il consigliere Giovanni Boitano, che ricorda: “L’esodo ha riguardato tra le 250mila e le 350mila persone, che cercarono rifugio e lavoro in altre regioni italiane. Buona parte degli esuli approdò in Liguria e in modo particolare nel Tigullio e Golfo Paradiso”. Al termine sono stati premiati gli studenti che hanno vinto il concorso bandito dal consiglio regionale sulla tragedia delle foibe e dell’esodo. Fra di loro anche cinque studenti della nostra riviera: Greta Ardito, Elena Maria Frassine e Riccardo Volponi del liceo Gianelli Campus di Chiavari e Lorenzo Giovinazzo e Marco Portaccio, dell’Istituto Nautico Colombo di Camogli.

Giovanni Boitano
Il consigliere Giovanni Boitano