Giovane spacciatore arrestato a Casarza Ligure

polizia

Gli agenti del commissariato di polizia di Chiavari hanno arrestato a Casarza Ligure un ventenne coinvolto in un’attività di spaccio.

Il giovane da tempo era tenuto d’occhio dalla polizia, che ieri ha deciso di controllare la sua abitazione. Alla vista delle divise il ventenne ha cercato di impedire agli agenti di entrare in casa, spingendo con forza il cancello. Nel cortile ha poi aggredito un poliziotto alle spalle, spintonando i suoi colleghi intervenuti in suo soccorso. Anche durante la successiva perquisizione il giovane ha continuato ad opporre resistenza, nel tentativo in particolare di nascondere un bilancino elettronico. Alla fine, in ogni caso, sono saltati fuori 225 grammi di hashish, 16 grammi di marijuana e 785 euro in contanti.