Il Netafim Bogliasco conferma tre giovani cresciuti nel proprio settore giovanile

Alessandro Bottaro

Dopo aver affidato la guida tecnica a Gimmi Guidaldi, il Netafim Bogliasco, società fresca di retrocessione nella serie A2 di pallanuoto, annuncia la conferma di tre giovani, tutti cresciuti nel proprio settore giovanile: Alessandro Bottaro, Davide Broggi Mazzetti e Alessandro Canepa.

«La conferma di questi tre ragazzi è per noi un segnale di grande importanza – afferma il direttore sportivo Gianni Fossati – Sono bogliaschini da sempre e devono rappresentare uno stimolo e un esempio per i molti colleghi più giovani, che guardandoli possono sognare un giorno di seguirne le orme».