Il Pd contro la chiusura della centrale 118 di Lavagna

automedica

Il Partito Democratico del Tigullio, con una nota diramata dalla segreteria di federazione, prende posizione contro la chiusura della centrale 118 di Lavagna, dove operano 18 medici, 22 infermieri, 5 operatori.

Dice la nota: “Dall’annuncio, a mezzo stampa, della decisione di accorpamento delle centrali del 118 e della conseguente chiusura della centrale di Lavagna, presidio territoriale della ASL 4, si è levato dal Tigullio, un coro, unanime è trasversale, di espressioni di contrarietà che ha unito consigli comunali, operatori e sindacati, associazioni di volontariato e pubbliche assistenze. Crediamo che tale contrarietà debba, come già avvenuto, in passato trovare ascolto da parte della Giunta regionale e debba portare ad un cambiamento della decisione annunciata”.