«Il Sestri Levante torni al Sivori», Comune e società chiedono una deroga alla Lega Pro

stadio Sivori

Il Sestri Levante vuole tornare a giocare al più presto al Sivori.

Comune e società hanno così scritto al presidente della Lega Pro per chiedere una deroga che consenta alla squadra il rientro anticipato al Sivori. Il Sestri Levante giocherà le partita casalinghe a Carrara fino al 23 ottobre. Al momento non è ancora chiaro cosa succederà dopo. L’amministrazione comunale garantisce che l’assegnazione dei lavori previsti al Sivori è imminente e che quindi il cantiere aprirà a breve termine. Il manto in sintetico è già stato sostituito e la Regione ha stanziato i fondi necessari per i lavori all’impianto. L’auspicio è dunque quello che anche senza che l’intervento sia concluso, la Lega Pro consenta al Sestri Levante di giocare al Sivori in deroga. Commenta il sindaco Francesco Solinas: «Tutte le istituzioni si sono dimostrate in prima linea e l’obiettivo di permettere alla città di Sestri Levante una reale partecipazione allo spettacolo della Lega Pro è condiviso da tutti».