Immigrati a Rapallo, Puggioni critico

Il consigliere regionale Alessandro Puggioni
Il consigliere regionale Alessandro Puggioni
Il consigliere regionale Alessandro Puggioni

Si parla di sette stranieri, attesi per fine mese nella struttura delle Orsoline. Il consigliere regionale della Lega Nord: “Serviti e riveriti con vista su Portofino. Così non va bene”.

Sono sette gli immigrati che si annunciano, verosimilmente da fine mese, a Rapallo, ospitati nell’istituto delle Orsoline, lungo l’Aurelia. E’ un numero che diversi hanno già giudicato non certo eccessivo, rispetto alla popolazione e alle necessità di distribuzione dei profughi. Al contrario, fortemente critico è il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Puggioni, che sostiene: “Nel business immigrati mancava Rapallo e il Comune si è fatto tirare per la giacchetta”. Secondo Puggioni è sbagliato “dare a queste persone una camera vista Portofino, giardino, spiaggia privata, campetto da calcio e palestra, senza contare wi-fi gratis e mancetta, mentre un sempre maggior numero di Italiani  non arrivano a fine mese”.