In cinque aggredirono operaio bengalese a Riva Trigoso: denunciati

Riva Trigoso

Lo scorso 12 marzo era scoppiata una rissa all’interno di un cantiere edile di Riva Trigoso.

Ad avere la peggio era stato un bengalese di 25 anni, aggredito a calci e pugni da cinque suoi connazionali, di età compresa fra 26 e 41 anni, tutti dipendenti di una ditta di Udine. L’uomo era stato medicato al pronto soccorso di Lavagna ed aveva riportato una prognosi di 30 giorni. Ora, a distanza di oltre due mesi, arriva la notizia che si sono concluse le indagini dei carabinieri in merito al violento pestaggio. I partecipanti sono stati tutti identificati e denunciati per lesioni personali aggravate in concorso. L’alterco era sorto per futili motivi.