Inserimento lavorativo di giovani disabili, iniziativa della Regione

Claudio Muzio e Marco Scajola

Sono stati stanziati dalla giunta regionale su proposta dell’assessore alla Formazione Marco Scajola 6 milioni e 500mila euro a favore dell’inserimento lavorativo di giovani disabili.

In particolare, le risorse saranno destinate per inserire 740 giovani disoccupati, dai 16 ai 25 anni, affetti da disabilità certificata dalle ASL, in corsi della durata fino a 2.100 ore, articolati in genere in percorsi triennali di formazione. I giovani in questione potranno utilizzare un’offerta formativa integrativa rispetto all’offerta scolastica e calibrata sulle personali esigenze degli utenti, per avvicinarsi al lavoro, ma anche per portare avanti un percorso di crescita sociale e personale. Scajola sottolinea che si tratta di una nuova iniziativa, dopo le altre già attuate, per le persone disabili. Domani ricorre la giornata internazionale dedicata ai loro diritti.