“Io non rischio” ieri a Moneglia

foto_iononrischio_moneglia

Il consigliere regionale Claudio Muzio ieri mattina ha preso parte, a Moneglia, alla manifestazione “Io non rischio”, nell’ambito della campagna promossa dalla Protezione Civile nazionale assieme ad ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), fondazione CIMA, ReLUIS (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica), Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e dedicata alla conoscenza, alla prevenzione e alla diffusione di buone pratiche finalizzate alla riduzione del rischio in caso di alluvioni, terremoti e altri eventi calamitosi.

Ad organizzare il gazebo e la distribuzione del materiale informativo il locale Gruppo di Protezione Civile, incardinato presso la Croce Azzurra monegliese presieduta da Matteo Delbuono. Erano presenti i comunicatori della campagna ‘Io non rischio’ Paolo Aurisicchio (coordinatore del Gruppo comunale), Leandro Sperini (consigliere comunale con delega alla Protezione Civile), Italo Clerici, Marco Cusinato, Elisa Scarfì. Presente anche il volontario Maurizio Cinà. “Conoscere le criticità idrogeologiche del proprio territorio ed adottare pratiche ed accorgimenti di protezione personale può salvare vite e sarà sempre più essenziale alla luce dell’aumentata intensità e delle mutate caratteristiche dei fenomeni meteorologici che interessano anche la nostra Liguria”, ha detto Muzio.