Istruzione degli adulti, al Villaggio uno dei sei Centri della Liguria

Foto di gruppo al termine della presentazione
Foto di gruppo al termine della presentazione
Foto di gruppo al termine della presentazione

Il Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti che ha sede a San Salvatore di Cogorno ha presentato questa mattina in Comune a Chiavari la propria ampia offerta formativa.

Dal 1° settembre su tutto il territorio nazionale sono stati avviati i “Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti”. La giunta regionale ha individuato sei sedi per la Liguria: una di queste è stata localizzata all’interno del Villaggio del Ragazzo, a San Salvatore di Cogorno. Il Centro Provinciale di Istruzione per gli Adulti “Levante-Tigullio” ha presentato questa mattina la propria attività in Comune, a Chiavari. Nel dettaglio, offre corsi di lingua italiana per stranieri, percorsi per l’assolvimento dell’obbligo scolastico e percorsi di secondo livello per il conseguimento dei diplomi tecnici e professionali. Sono invece ancora da attivare i percorsi liceali. I corsi sono aperti anche ai giovani che abbiano compiuto 16 anni e che abbiano difficoltà a seguire i corsi scolastici normali. L’offerta formativa prevede poi attività didattiche a favore dei carcerati e di altri adulti in condizioni di marginalità. L’attività non si ferma però all’istruzione scolastica: i Centri si costituiscono infatti anche come il soggetto pubblico per l’apprendimento permanente. Dirigente Scolastico del Centro di San Salvatore di Cogorno è Norbert Kunkler.