La guardia di finanza scopre 11 lavoratori in nero nel Tigullio occidentale

La Guardia di Finanza ha effettuato le verifiche
La Guardia di Finanza ha effettuato le verifiche
La Guardia di Finanza ha effettuato le verifiche

Fra Santa Margherita Ligure e Portofino la guardia di finanza ha scoperto dodici lavoratori irregolari, dei quali undici in nero. Due gli esercizi commerciali coinvolti: una gioielleria ed un negozio di oggetti d’arte.

La guardia di finanza ha effettuato negli scorsi giorni alcuni interventi di contrasto al lavoro nero scoprendo, in due attività commerciali del Tigullio, 12 lavoratori in condizioni irregolari, di cui 11 completamente in nero. Gli esercizi commerciali erano una gioielleria ed un negozio di oggetti d’arte. I controlli hanno permesso di rilevare anche alcune violazioni delle norme relative alla regolare fruizione dei riposi festivi e delle ferie. In un caso i dipendenti sono risultati videosorvegliati a distanza, dall’abitazione del datore di lavoro.