La Pro Recco a caccia della finale scudetto. In campo femminile, Rapallo Pallanuoto eliminata in semifinale, Netafim Bogliasco salvo

Pro Recco

Questo pomeriggio alle 15 a Siracusa la Pro Recco gioca contro l’Ortigia gara 2 delle semifinali dei play-off scudetto.

All’andata la squadra del Golfo Paradiso ha vinto 12-5 ed in caso di nuova vittoria chiuderebbe la serie. Se a vincere fosse l’Ortigia, invece, gara 3 si giocherebbe sabato prossimo a Recco. La partita sarà trasmessa in diretta su Rai Sport. Commenta l’attaccante Matteo Iocchi Gratta: «Giocheremo al massimo delle nostre forze per centrare la finale scudetto ed evitare lo spareggio». L’altra semifinale vede di fronte Savona e Brescia.

In campo femminile, invece, la Rapallo Pallanuoto ieri ha perso in casa gara 2 delle semifinali contro la Plebiscito Padova per 13-11. Le rapallesi avevano perso anche all’andata e dunque vedono sfumare il sogno tricolore. Si giocheranno lo scudetto la Plebiscito Padova e L’Ekipe Orizzonte. La Rapallo Pallanuoto giocherà invece contro la SIS Roma per un posto in Champions League. Il Netafim Bogliasco, infine, ha vinto alla Sciorba per 12-8 la gara 2 delle semifinali play-out contro la Locatelli Genova, replicando il successo ottenuto sabato scorso alla Vassallo e conquistando così la salvezza.