La Pro Recco sbanca Dubrovnik

Del Lungo_Sandic

Colpo a Dubrovnik per la Pro Recco, che alla piscina Gruz supera lo Jug per 7-14 nella seconda giornata di Champions League.

Una vittoria fondamentale nel percorso di qualificazione, che matura grazie ai risultati eccezionali con l’uomo in più e ad una solida prova difensiva nonostante l’assenza dell’ultima ora di capitan Ivovic. “Sono molto soddisfatto di come ha giocato la squadra – il commento di mister Sukno – un ottimo risultato in casa di una formazione che è molto forte e che alla Gruz è difficile da battere per chiunque. Saliamo a sei punti dopo due partite, ma ne abbiamo un’altra durissima tra dieci giorni contro l’Olympiacos: centrare la terza vittoria sarebbe un inizio perfetto”.